su di me



Sono una maestra di scuola primaria e faccio ricerca nell'ambito della formazione degli insegnanti, della didattica della matematica in movimento presso il dipartimento di Scienze della formazione primaria di Roma 3.

Mi sono formata e ho lavorato come danzatrice contemporanea. Ho studiato il corpo attraverso l'arte dello shiatsu (diploma di formazione triennale come operatorie professionale).


All'età di cinque anni entro all'Accademia Nazionale di Danza, ciclo propedeutica e frequento i corsi fino al terzo corso normale.

Dopo questo importante percorso mi sono ritrovata a cercare qualcosa che potesse incanalare la mia voglia di muovermi e che potesse indicarmi diverse strade e non una sola. Entro in contatto con la tecnica Cunningham e con il teatro danza sotto la guida di Daniele Sterpetti e poi di Alexandra Manasse. Attraverso il loro approccio scopro un nuovo modo di intendere il movimento. Nel 2001 mi iscrivo al DAMS dove mi laureo nel 2006 cum laude. In questo periodo incontro il teatro, seguo un percorso che mi porta attraverso le tecniche grotowskiane, il Living Theatre, il canto armonico, fino ad arrivare al circo (studio trapezio statico e tessuto aereo) e all'incontro con Giorgio Barberio Corsetti con il quale vado in scena in "Metafisico Cabaret" nel 2004 e 2005. Continuo lo studio della danza a Roma e a Berlino concentrando la mia attenzione su contact improvisation, release technique e soprattutto sul floor work. Incontro nel 2004 Khosro Adibi, coreografo iraniano con il quale collaboro nell'ambito dell' IPL Interational Performers Lab. Nel 2004 concentro la mia attenzione sulla Pedagogia teatrale: gli studi accademici mi portano ad intraprendere un tirocinio (teatro-scuola-impegno sociale) che mi vede lavorare nel ruolo di educatrice teatrale a fianco di Comune di Roma, Ass.Cult. Teatro Ippocampo, ILO International Labour Organization per il progetto SCREAM: Supporting Children's Rights through Education, the Arts and the Media. Questa esperienza sarà l'oggetto della mia tesi di laurea e continuerà in forma di collaborazione anche nel 2005-2006. Nel 2006 inizia il mio interesse per le poetiche del video: produco il video "Cucina e ferite" con i ragazzi dell'Istituto Domizia Lucilla di Roma e partecipo al progetto "Corto Colombo" con i ragazzi dell'ITT Colombo Roma.


Nel 2006 cofondo “Immobile Paziente”. Danzo (Madam I'm Adam, K465, Cattive Figure) e costruisco le partiture video di spettacoli prodotti dalla compagnia (Tutto di Prima, Deforme Caos di Forme Armoniose, Animale Omega) e collaboro attraverso il video con altre realtà della scena romana (Federica Santoro e Daniela Cattivelli, Psicopompo Teatro). Insieme a Caterina Inesi curo la regia di “Animale Omega”. Con Immobile Paziente mi impegno in progetti pedagogici come il Laboratorio annuale Teatro Vascello-DAMS Roma tre, dove insieme a Caterina Inesi curo la partitura di movimento per lo spettacolo "Inferno" diretto da Giancarlo Nanni (2008).
Continuo a lavorare dal 2008 al 2011 con le pratiche e poetiche del video nell'ambito pedagogico per i progetti "Mangia sano cresci meglio" SMS Petrarca, "Viali, viaggio tra i libri" SMS Petrarca, LSS Russell e "Io Sono" Scuola Primaria Cagliero, XX CTP Cagliero, SMS Petrarca e LSS Russell. Nel 2009 conseguo il diploma triennale di operatrice shiatsu, un ulteriore percorso di approfondimento sul corpo-mente.
Dal 2009 codirigo con Valerio Malorni e con Annalisa Rauso il laboratorio stabile di Teatro Relazionale. Dal 2008 dirigo diversi laboratori di moviemento e salute per anziani.
Nel 2010 e nel 2011 sono invitata dall'Hartevest Festival come visual artist.
Nel 2011 inizia la collaborazione con la danzatrice Marcella Valentina Mancini con la quale cofondo "Cani Sciolti" e con la quale metto in scena lo spettacolo "Nodi".Nel 2012 fondo con Eva Costa "Nowhere", un progetto sulla relazione tra corpo e architettura. Nel giugno 2012 mettiamo in scena "Bradamante" presso chiostro del bramante Roma. Nel 2011-2012 sono impegnata in un laboratorio delle arti presso la Scuola Primaria G. Capponi. Dal 2012 lavoro presso la scuola francese di Roma con laboratori di danza contemporanea e in altri istituti come esperta esterna per corsi di teatro e danza. Nel 2014 opero all'interno del progetto "Scena Maestra" con laboratori di teatro sulla nascita dello spettatore nella scuola dell'infanzia in collaborazione con "Casa dello Spettatore".

Nel 2013 mi sono laureata presso il CDL in Scienze della Formazione Primaria dell'Università di Roma tre   (Pedagogia per la scuola dell'infanzia e per la scuola primaria) e dal 2012 collaboro con la Prof.ssa Ana Millan Gasca, direttrice della cattedra di didattica della matematica.

La ricerca verte soprattutto su due fronti: da una parte l'insegnamento della didattica della matematica in movimento (clicca qui per scaricare il testo), dall'altra, la formazione degli insegnanti attraverso il teatro e la danza per insegnare ad insegnare seguendo le intuizioni, la drammaturgia estemporanea (clicca qui per scaricare i testi relativi alla ricerca accademica).


Dal 2014 collaboro con Tokalonun’associazione di studiosi, di docenti di scuola di ogni ordine e grado, ricercatori universitari e professionisti che opera nel settore dell’educazione e della didattica di eccellenza con la quale ho tenuto corsi di formazioni per docenti della scuola primaria.


Post popolari in questo blog

Storia e racconto nella Matematica della scuola primaria: basi didattiche e sequenza operativa

geometria e mimesis