geometria e mimesis

Il 17 Novebre 2018 all'interno del Master "Pedagogia dell'Espressione" si è tenuta  la lezione:
"Geometria e mimesis"
Parte prima: "Geometria e mimesis nel pensiero pedagogico di Séguin", Ana Maria Millán Gasca
Parte seconda: "Geometria, scrittura, mimesis ed espressione" laboratorio pratico condotto da Francesca Neri Macchiaverna.
E' stata una bellissima occasione per parlare di espressione e matematica, due ambiti spesso visti come addirittura opposti. La Prof.ssa Gasca ci ha preso per mano e ci ha illustrato come, questa visione, sia in realtà intrisa di stereoptipi e come, al contrario, nella storia della didattica della matematica, ci sia una ricerca che vuole mettere vicino questi due ambiti. Un esempio concreto riguarda la figura di di Séguin. 
Nel laboratorio ho proposto un lavoro di esplorazione delle potenzialità dell'incontro tra mimesis-geometria e disegno. Imparare a scrivere significa "pensare geometricamente" e per farlo e per comprenderlo a fondo c'è bisogno di "farsi simili" agli enti geometrici fondamentali.







Post popolari in questo blog

Storia e racconto nella Matematica della scuola primaria: basi didattiche e sequenza operativa

I colori vegetali